Concorso ''Giovani per la Dora'': grandi idee e partecipazione

Sono state ben 11 le proposte presentate dai raggruppamenti di giovani residenti in Piemonte per valorizzare, rivitalizzare e far conoscere lo splendido territorio lambito dalla Dora Riparia. L'idea vincitrice è "Dora in poi raccontami", presentata da un gruppo di 10 giovani costituto da: Paola Guelfi, Maria Cristina Pariano, Stefano Revolon, Maddalena Fagliano, Mauro Caliendo, Andrea Anelli, Daniele Carella, Marco Ballatore, Daniele Molito, Dionigi Rosso. Si tratta di un progetto che unisce cicloturismo, rappresentazioni teatrali di storie e memorie degli abitanti della zona e coinvolge le aziende agricole locali. Ma non sono stati gli unici ad avere un riconoscimento formale, perché


la Commissione Giudicatrice, composta dalla Provincia di Torino, dai Comuni aderenti e presieduta dal Patto Territoriale, ha apprezzato molto tutte le idee progettuali presentate, così come la qualità della stesura e la capacità propositiva dei candidati, tanto da rendere la fase di valutazione particolarmente complessa, e giungere poi ad un ulteriore riconoscimento rivolto al raggruppamento classificatosi secondo, ad un solo punto di distacco dal vincitore. Si tratta dell'idea di Emanuele Foti, Lorenzo Tadolini, Matteo Moglia, Gregorio Spanò, Noemi Talloni, Nicola Roland, Simona Foti, Gianluca Scotele, Vincenzo Costantino, Marta Auletta, che hanno proposto la realizzazione di un video "road movie" per promuovere il territorio. Pur non attuando gli eventi indicati nella loro proposta, saranno loro a realizzare il video output dell'idea che si concretizzerà a Giugno. I membri della Commissione hanno dichiarato: "Se avessimo avuto più risorse, avremmo finanziato tutti i progetti. Le idee erano buone e ben articolate. Alcune molto innovative e caratterizzate da un forte interesse per l'ambiente, lo sport, l'arte e il coinvolgimento della popolazione. E' stato difficile sceglierne una, ma pensiamo di promuoverne diverse nell'ambito di altri progetti o opportunità future delle Amministrazioni, così come è accaduto con il Raggruppamento di Emanuele Foti (...)". Per queste ragioni tutti i giovani che hanno partecipato al concorso sono stati invitati a presenziare ad un incontro con Assessori e funzionari dei Comuni, che si terrà a Collegno, presso la sede del Patto Territoriale il 4 aprile alle 16,30. Sarà un'occasione per conoscere i 110 proponenti e per dare le ali alle idee, vincitrici e non.
 

 




 vai a News