Riunione Sindaci del 17/12/2021

PROGETTO PILOTA PER LO SVILUPPO DELLA ZONA OVEST DI TORINO

I Sindaci soci del Patto Territoriale si sono riuniti per definire lo stato avanzamento del Progetto Pilota che sarà candidato a valere sulle risorse messe a disposizione dal MiSE per i Patti Territoriali ancora attivi.

Il lavoro di progettazione procede sia sul versante degli interventi infrastrutturali, che saranno proposti dai Comuni, sia sul versante dei progetti innovativi che saranno presentati dalle PMI.

I progetti avranno un impatto di area vasta con il coinvolgimento del mondo accademico (POLITO e UNITO) e diverse imprese. 

OVEST PLAN

Abbiamo terminato il giro di incontri con tutti i Comuni per un approfondimento e selezione delle 120 schede progetto PNRR che i Comuni avevano inviato alla Regione.

Nel mese di Ottobre e Novembre sono stati organizzati incontri di confronto sul documento Ovest Plan con: Unione Industriali, CNA, API, Legacoop, Confcooperative, Confesercenti, Cgil, Uil e Cisl.

Ad integrazione delle tematiche inserite nel documento Ovest Plan è stato avviato un tavolo sulle politiche del lavoro con le organizzazioni sindacali, datoriali, agenzie formative, regione Piemonte Centri per l’impiego e Agenzia Piemonte Lavoro per coordinare strategie progettuali Condivise a vantaggio dei cittadini della zona ovest.

Entro fine dicembre avremo una prima bozza del Master Plan che discuteremo con i Sindaci prima di organizzare l’evento pubblico di presentazione entro fine gennaio. Il Master Plan sarà un documento operativo di lavoro e un documento strategico di posizionamento.

BANDO NEXT GENERATION WE

La Compagnia di San Paolo ha pubblicato una “Chiamata all’azione” con scadenza il 31/01/2022, che pone l’attenzione su:

  • Costruzione di partnership tra enti pubblici territoriali su vasta area creando dei “ponti tra territori che presentano esigenze ed aspirazioni complementare o simili”;
  • Progetti che abbiamo un impatto sociale, economico ed ambientale.

Uno dei temi che più ricorre nelle schede di progetto presentate per il PNRR dai vari comuni e riportate nel documento “OVEST PLAN” di Zona Ovest è quello della ciclabilità, sia per quanto riguarda il potenziamento di piste ciclabili per unire i comuni, le stazioni ferroviarie e della metropolitana, sia per una vocazione più turistica (fruibilità del territorio).

Quindi, nella riunione tenutasi lunedì 13 dicembre si è proposto di lavorare ad un progetto integrato di completamento dei tratti ciclabili incompiuti in grado di generare un unico sistema coordinato di fruizione cicalabile ed escursionistico che renda disponibile una efficiente infrastruttura verde periurbana.

BANDO EQUILIBRI

La Fondazione Compagnia di San Paolo ha aperto nei giorni scorsi la Call for Action che lancia ai territori la sfida di rafforzare e sviluppare l’infrastrutturazione sociale di sistemi territoriali affinché si consolidino forme di collaborazione e capacità di risposte integrate per promuovere lavoro femminile, servizi di conciliazione e di cura, misure di contrasto alla povertà educativa e servizi educativi di qualità.

Saranno selezionati solo due reti a livello piemontese in grado di affrontare con competenza e innovazione le problematiche oggetto della call. La zona ovest sta lavorando alla costruzione di un partenariato pubblico privato per presentare la candidatura.

UltimE Comunicazioni